Il biologico italiano in movimento
Home » Mondo Biologico » Le schede di "Naturalmente Bio" » Il latte bio

Latte biologico


Uno studio pubblicato a gennaio dal Journal of Dairy Science e realizzato dai ricercatori della Newcastle University ha dimostrato che il latte biologico ha alti livelli nutrizionali di acidi grassi vantaggiosi rispetto al latte ‘normale’, indipendentemente dalle condizioni atmosferiche dell’anno. Tale studio rientra in un più ampio lavoro che ha evidenziato come il latte raccolto nel corso di un’estate particolarmente umida e fredda e nell’inverno successivo, nel Regno Unito, aveva un più alto contenuto di grassi saturi e un contenuto molto basso di acidi grassi benefici rispetto a quello raccolto in un anno ‘normale’.

Lo studio è il risultato di ricerche che hanno esaminato la differenza tra latte biologico e convenzionale nelle aziende. 

Le norme casearie per i prodotti biologici prescrivono una dipendenza da foraggio, specie da pascolo, e, in assenza di fertilizzanti azotati, tendono ad incoraggiare prati di trifoglio rosso e bianco, che hanno dimostrato la capacità di alterare positivamente l’assunzione degli acidi grassi e la composizione del latte.

“I risultati suggeriscono una maggiore uniformità nelle pratiche di alimentazione presso i fornitori di latte biologico in quanto non ci sono brand che differiscono nella composizione di grassi,”  ha detto Gillian Butler, che ha condotto lo studio. Questo implica un approccio abbastanza uniforme nell’alimentazione praticata da questi fornitori. Abbiamo sempre consigliato di ridurre il grasso saturo che consumiamo e il passaggio al latte biologico e ai prodotti lattiero-caseari biologici fornisce un modo naturale per aumentare la nostra assunzione di acidi grassi utili per la salute, vitamine e antiossidanti, senza aumentare l’assunzione di acidi grassi dannosi. Scegliendo il latte biologico è possibile tagliare i grassi saturi del 30-50 per cento e in più aumentare l’assunzione di acidi grassi benefici.

Mentre proteine, antiossidanti, vitamine, minerali e alcuni acidi grassi mono e polinsaturi nel latte sono considerati benefici, gli acidi grassi saturi hanno un effetto negativo sulla salute umana. Ecco che per essere maggiormente attenti alla propria salute scegliere il latte biologico fa la differenza, anche in termini di qualità.

 

 

 


Attività di informazione e divulgazione del settore dei prodotti biologici realizzata da UPBIO nell'ambito della Mis. 133, PSR 2007/2013, determinazione n.718325 del 29/12/2014 - Codice domanda n.8475921024.

 

 

PSR Regione Lazio 2007/2013 - Misura 133 - Sostegno alle Associazioni di produttori per le attività di promozione e informazione riguardanti i prodotti che rientrano nei sistemi di qualità alimentare.